Emozione nella Fotografia analogica

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

emozione nella Fotografia analogica

L'emozionalità della Fotografia analogica e la sintesi di emozioni creata
attraverso l'intelligenza artificiale

L’artista tedesco Boris Eldagsen ha vinto il primo premio nella categoria “Creatività” della sezione Open del Sony World Photography Award con la sua immagine “PSEUDOMNESIA | The Electrician”

Tuttavia, ha rifiutato il premio dopo aver rivelato che l’immagine era stata generata dall’intelligenza artificiale. 

Lo ha fatto con una ‘piazzata’ durante la cerimonia di premiazione: alla ripresa degli annunci dei vincitori delle varie categorie, infatti, il ‘fotografo’ è salito sul palco in modo imprevisto e con un fuori programma ha lanciato la sua dichiarazione di rifiuto del premio, lasciando in visibile imbarazzo lo staffe e le presentatrici sul palco.

"They are different entities. AI is not photography. Therefore I will not accept the award."

Emozione nella Fotografia analogica e Intelligenza Artificiale (IA)

L’emozionalità della Fotografia analogica e la sintesi di emozioni creata attraverso l‘intelligenza artificiale (IA) rappresentano due approcci completamente diversi e complementari nel mondo dell’arte e della comunicazione visiva.

Emozione nella Fotografia Analogica:

La Fotografia analogica è come un viaggio nel tempo. Cattura momenti con una sensibilità unica, imprime sulla pellicola ciò che non può più accadere esistenzialmente. Ogni scatto è un’opportunità per imprigionare l’emozione del momento, rendendolo unico e irripetibile. Quando guardiamo una Fotografia analogica, percepiamo non solo l’immagine visiva, ma anche le sensazioni che l’hanno accompagnata: il freddo dell’aria, l’odore dei fiori, il sapore del vento. È un coinvolgimento multisensoriale che va oltre la semplice visione. La Fotografia analogica è un linguaggio universale. Attraverso le sue imperfezioni, i graffi sulla pellicola e le sfumature di grigio, riesce a comunicare emozioni reali. Non è solo una questione di estetica, ma di profondità emotiva.

Sintesi di Emozioni tramite Intelligenza Artificiale (IA):

L’IA è come un alchimista digitale. Trasforma dati in emozioni, algoritmi in poesia. Non ha un cuore pulsante, ma può simulare emozioni che talvolta riescono a toccarci profondamente. Attraverso l’IA, possiamo creare arte, generare musica, scrivere poesie. Tuttavia, queste emozioni sono simulate, basate su modelli matematici. Non hanno la stessa autenticità di quelle vissute da esseri umani. L’IA è un ponte tra l’umano e il digitale. Ci offre nuove prospettive, nuove forme di espressione, ma non può sostituire l’esperienza umana.

In sintesi, la fotografia analogica ci avvicina all’essenza del momento reale, mentre l’IA attraverso il suo linguaggio binario, cerca di sintetizzare esperienze ed emozioni umane.

emozione nella fotografia analogica - EMOTION IN ANALOG PHOTOGRAPHY

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

Nel sistemare il mio archivio fotografico, fra polvere e ricordi, ho ritrovato i negativi del mio matrimonio. Cinque rulli Kodak 100iso e un Ilford FP4 200iso, testimoni muti di un giorno che sembrava ormai appartenere a un’altra vita. Ma, a distanza di 37 anni, quei negativi sono tornati a illuminare il presente con la luce del passato.
 
L’idea di ristamparli in bianco e nero è scaturita dal desiderio di rivivere quegli istanti con una nuova prospettiva, con gli occhi della maturità e dell’esperienza. E così, mentre le immagini prendevano forma sulla carta, ho sentito crescere dentro di me un turbinio di emozioni e ricordi, come onde che si infrangono sulla riva della memoria.
 
Rivedere quei momenti, quei sorrisi, quegli sguardi, è stato come un viaggio nel tempo, un’immersione nelle profondità dell’anima. E mentre le lacrime solcavano il mio viso, ho capito quanto fosse potente il potere dell’immagine di suscitare emozioni, di far rivivere istanti che sembravano ormai perduti nel tempo.
 
Eppure, nonostante l’intensità di quel momento, ho sentito nascere in me una domanda che mi ha accompagnato per tutto il tempo: qual è la differenza di emozionalità tra la Fotografia analogica e le sintografie realizzate attraverso l’intelligenza artificiale (IA)? È stata una domanda che mi ha portato a riflettere sulla natura stessa dell’emozione, sul suo legame con l’esperienza umana e sulla sua capacità di trasformare il nostro mondo interiore.
 
La Fotografia analogica è come un viaggio nel passato, un’immersione nelle profondità dell’anima. Con la sua texture unica, i suoi contrasti audaci, riesce a catturare l’essenza di un momento, a fermare il tempo in un istante eterno. È un linguaggio universale, capace di parlare direttamente al cuore, di suscitare emozioni che vanno oltre le parole.
 
D’altra parte, le sintografie realizzate attraverso l’intelligenza artificiale (IA) rappresentano un’evoluzione del concetto stesso di emozione. Con la loro precisione matematica, la loro capacità di analizzare e interpretare dati, riescono a generare immagini che possono suscitare emozioni, anche se sintetiche. Sono come un riflesso distorto della nostra esperienza umana, una finestra aperta su mondi nuovi e inesplorati.
 
In definitiva, la differenza di emozionalità tra la fotografia analogica e le sintografie dell’IA risiede nella loro natura stessa.
Mentre la prima è intrisa di autenticità e profondità, la seconda è permeata da una sorta di fredda bellezza, una bellezza che sfida i confini stessi della nostra percezione.

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

Servizio Fotografico Matrimonio Pellicola - Esplora le photogallery, i video, il portfolio e recensioni di chi ha scelto la fotografia analogica su pellicola per il proprio matrimonio.

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

EMOZIONE NELLA Fotografia AnalogicA

Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

Facebook
Twitter
WhatsApp
Email

Pubblicato su

Chi sono

Sono Mauro Pozzer e sono un fotografo di matrimonio da oltre 25 anni

Analogico

La fotografia analogica è la tecnica fotografica più antica per stampare le immagini

Portfolio

Galleria di immagini, racconti ed esperienze di chi ha scelto la fotografia analogica

Contatti

Desideri ricevere un preventivo personalizzato? Scrivimi!

Faq

Domande e risposte sul matrimonio in analogico e sui servizi in pellicola

Hai delle domande?

Parliamone assieme !

© ANALOG FILM WEDDING di Mauro Pozzer
Corso Padova 92 – 36100 Vicenza – Italia
P. IVA 02550940247

Tel. +39 0444 1454295
Cell.+39 348 5232317
Email. info@mauropozzer.com

PRIVACY POLICY
COOKIE POLICY

Timeless Memories

© ANALOG FILM WEDDING di Mauro Pozzer